Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Archivio per il tag “opere”

Avanziamo verso la maturità… di Giovanni Leone

Leone

Giovanni Leone, detenuto a Voghera, nostro amico di sempre.

Di lui avete potuto vedere i bellissimi disegni… ce ne sono tantissime di opere sue in questo blog.. opere piene di una vivacità espressionistica, di una potenza del colore, di una simbologia acuta unita a una purezza dello sguardo che riflette la purezza del suo cuore.

Perché Giovanni Leone è da tempo un’anima bambina, un cuore gravido di volontà di dare; teso nello sforzo di trasmettere un senso di bellezza, speranza, coraggio a chi lo legge… capace di avere quell’apertura interiore che ti porta ad andare oltre te stesso, e così raggiungere una “libertà” rara.

————————————————————————————–

L’aspetto del progetto di costruzione si evince da queste parole ispirate:

“Avanziamo verso la maturità mentale”.

Per il fedele la maturità è un ottimo obiettivo. A differenza della percezione che per l’essere terreno è fuori dalla portata dell’uomo, la maturità è un obiettivo raggiungibile.

Man mano che acquista maturità, il fedele prova più gioia nel servire il prossimo, come mai?

Il fedele maturo è una persona dell’amore che vede le cose dal punto di vista dell’amore.

Mentre quelli che sono secondo la carne, rivolgono la loro mente alle cose della carne. Ma quelli che sono secondo la fede alle cose della fede.

Una mentalità carnale non reca molta felicità, perché induce a essere egocentrici, miopi e dediti alle cose materiali.

Chi la mentalità nella fede è gioioso perché è concentrato sull’amore.

L’amore è fede e desiderio di piacere al prossimo e si rallegra anche nelle prove.

Perché? Le prove ci danno l’opportunità di dimostrare che ciò che persegue il male è bugia e di mantenere l’integrità, deliziando il nostro padre celeste. (In prov.) “sii saggio, figlio mio, e rallegra il mio cuore, affinché io possa rispondere a chi mi biasima”.

(In Giac.) “Considerate tutta gioia, fratelli miei, quando incontrate varie prove, sapendo che questa provata qualità esorta ancor di più a fare questo, affinché io vi sia restituito al più presto.

La maturità si consegue con l’esercizio, con il cibo solido e, per le persone mature, per quelli che mediante l’uso dell’esperienza hanno le loro facoltà di percezione prima per distinguere il bene dal male.

Si deve continuare a crescere.

Se non abbiamo amore, tutta la nostra conoscenza e le nostre opere non serviranno a nulla.

(In prov.)

“Da ogni genere di fatica viene un vantaggio, ma la semplice parola delle labbra porta all’indigenza”.

Annunci

Altre opere di Giovanni Leone

Ecco le foto di altre bellissime opere del nostro giovanni Leone, detenuto a Voghera. 

Giovanni-21-1

Giovanni-21-2

Giovanni-21-3

Giovanni-21-4

Nuovi dipinti di Giovanni leone

In questi anni abbiamo pubblicato molte splendide opere del nostro Giovanni Leone.. questo cuore bambino.. che con i disegni, la pittura, i suoi scritti.. cerca di parlare al cuore delle persone.

Oggi pubblico la riproduzione di quattro sue recenti opere.

———————————————————————————–

Leone-gen1

Leone-gen2

Leone-gen3

Leon-gen4

 

Nuove opere di Pierdonato Zito

Pierdonato Zito è uno di coloro che sono presenti su questo Blog fin dai primi tempi.

Da sempre ha portato le sue parole cariche di un lavoro sulla scrittura, e sul senso, e ancora di più, sul senso profondo di un camminare nel mondo, facendosi sempre più  essenziale fino a ritrovare le radici.

Ha spesso condiviso con noi anche le sue opere. Opere splendide come quelle che pubblico oggi. Di esse quella che preferisco è la quarta. Semplicemente.. un capolavoro..

 

Zito-41

rrr

Zito-42

Zito-43

Zito-44

Zito-45

ll

Riflessioni di Giovanni Leone

Leone

Tante volte ho parlato di Giovanni Leone -detenuto a Voghera- commentando i suoi splendidi disegni e le sue riflessioni. Giovanni Leone è un “cuore bambino”… una persona che si sente legata ad ogni essere umano, una persona che tante volte ha cercato di dare speranza e incoraggiamento a chi sta fuori dal carcere. In tanti suoi testi lui cerca sempre di invitare la gente a non rattristarsi, a non perdersi in inutili beghe, a vivere il presente, ad amare.

Oggi pubblico queste sue brevi riflessioni.

PS: l’immagine che apre il post è un suo autoritratto che pubblicai a suo tempo.

—————————————————————————————-

I paesi democratici si fondano sul principio del diritto costituzionale. Mentre il nostro paese italiano in cui una vasta maggioranza si vista negare sistematicamente i propri diritti e lo dimostrano le condanne che l’Italia subisce dall’Europa per la mancanza del rispetto della dignità umana dei detenuti. 

Sembra che i detenuti vengano visti come individui di una specie umana diversa e che non si guardi a loro come a delle persone. Persone con delle famiglie, con delle emozioni. Persone che si innamorano esattamente come tutti gli individui.

Persone che avrebbero anche esse il diritto alla speranza e che invece sono private della speranza.

Lo Stato, in base alla nostra Costituzione, dovrebbe sempre rispettare il diritto alla dignità delle persone. Non è naturale fare vivere nel degrado l’essere umano. 

Non si chiedono privilegi. Si chiede giustizia. Il rispetto della dignità può restituire fiducia nel futuro. 

Tutti gli esseri umano hanno una dignità che va rispettata.

Che tu sia libero, che tu sia in ospedale, che tu sia in carcere… hai in comune con tutti.. la vita, la morte, la sofferenza e l’amore.

Perciò si prenda atto che la gente è affamata di diritti e non di parole. Se tutti attuassero i loro doveri verso gli altri, tutti potremmo camminare a testa alta.

 

 

 

 

 

Altre openere di Piero Pavone

Ecco altri dipinti del nostro  Piero Pavone, detenuto a Spoleto.

Pavone1301

ll

Pavone1302

j

Pavone1305

Opere di Pierdonato Zito

Dopo diversi mesi di tempo,

ecco di nuovo altre opere di Pierdonato Zito, detenuto a Voghera.

Pierdonato è uno dei protagonisti storici de Blog.

Una persona che negli anni ha raggiunto un raro equilibrio e una rara capacità di raggiungere l’essenziale delle cose.

Di suoi dipinti ne troverete tanti in questo Blog.

Per problemi tecnici che conto di risolvere nei prossimi giorni, al momento i dipinti non appaiono ben ritagliati.. e si vedono bordi bianchi.. soprattutto nel terzo, che è un disegno dedicato alla nipote Corinne.

ZITO0901

 

ZITO0902

 

ZITO0204

LL

Nuove opere di Piero Pavone

Pubblico altre opere del nostro Piero Pavone, detenuto a Spoleto.

Ce ne sono tantissime di sue creazioni in archivio e vi consiglio proprio di vederle.

Mi scuso con i lettori del Blog per quelle che vedrete oggi, perché non sono ottimamente “ritagliate” e quindi si vedono i bordi bianchi. Io solitamente le faccio sempre ritagliare.. ma in questi giorni sono sorti problemi tecnici.

Ma per l’intensità che trasmettono queste foto -specie quelle in cui è presente lo stesso Piero Pavone- ho preferito pubblicarle subito e in un secondo momento, le sostituirò con immagini senza lo spazio bianco.

In queste quattro foto vedrete due opere di Piero Pavone e poi Piero insieme a queste opere.

Pavoneagos1

 

Pavoneagos4

Pavoneagos3

 

Pavoneagos2

 

Opere di Piero Pavone

Pubblico oggi le foto di quattro opere del nostro amico artista Piero Pavone, detenuto a Spoleto.

PIEROPAVONEU

DD

PIEROPAVONEZ

DD

Offro la mia arte… dipinti di Sergio Sarti

Sergio Sarti -detenuto a Padova- è entrato nel nostro Blog il 5 giugno (vai al link.. https://urladalsilenzio.wordpress.com/2012/06/05/datemi-una-mano-di-sergio-santi/).

E il 5 luglio ho pubblicato tre sue cartoline ad olio (vai al link.. https://urladalsilenzio.wordpress.com/2012/07/05/tre-cartoline-ad-olio-di-sergio-sarti/).

Sergio è un pittore molto bravo.

Sergio avrebbe bisogno di qualche entrata, e offre il suo talento a prezzi ragionevoli.

Sia vende le sue opere per chi è interessato. Oggi pubblico cinque foto di esse.

Sia è disponibile -a richiesta- a fare qualsiasi tipo di quadro, sia a sua scelta, sia in base a indicazioni e “materiali” che gli verranno inviati per indicargli come procedere (foto di paesaggi e di paesi, ecc.)

Inoltre, sarebbe ben lieto di corrisponder con chiunque, dedito all’arte o meno, volesse scrivergli per corrispondere con lui.

Riguardo alla sua “offerta artistica” vi dico.. se vi trovate a volere fare un regalo.. pensate a questa opportunità. Sergio è bravo, e un regalare un quadro fatto da lui, è un doppio regalo.. alla persona destinataria del dono, si regala sia il quadro sia il valore aggiunto di avere contribuito all’esistenza concreta di un altro essere umano che vive in condizioni non facili. Questa consapevolezza sarà un motivo in più, per il destinatario del regalo, per apprezzarlo di più. 

Io odio quelle frasi del tipo “ora che si avvicina Natale..”.. ma.. se volete fare un regalo originale.. pensateci.

Per chi volesse contattare Sergio per comprare una delle sue opere già fatte, o commissionargliene qualcuna, o semplicemente parlare con lui… l’indirizzo è:

Sergio Sarti

Via Due Palazzi 35/a – 35136 Padova

Adesso vi lascio alla visione di cinque foto dei suoi dipinti.

——————————————————————————————

Navigazione articolo