Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Archivio per il tag “Rosanna Rossi”

Giovanni Zito risponde ai commenti

In questo post pubblichiamo le risposte di Giovanni Zito (attualmene detenuto a Carinola) ai commenti fati dei lettori a due suoi brani pubblicati nei primi di agosto (vai ai link.. https://urladalsilenzio.wordpress.com/2011/08/05/il-mio-nuovo-alloggio-di-giovanni-zito/ e poi.. https://urladalsilenzio.wordpress.com/2011/08/13/si-apre-una-porta-di-giovanni-zito/).

——-

6 agosto

A PINA ZITO-  ciao Pina.. non ti piace dove vivo. Guarda che l’ho scelto con cura e precisione questo albergo, proprio per il suo progetto unico. Comunque Pina, sto bene di salute, questo è quello che conta. Ti ricordo che per pensare ci vuole il pensiero ihihihih. Ti voglio bene Pina. Grazie delle tue parole. Gianni

—–

AD ALESSANDRA LUCINI-  ciao Sandra, tu non ti arrendi, peggio di me. Mi dispiace per te Sandra, non ci sono posti liberi. Dovrai aspettare per lungo tempo, hahahaha. Il ristorante è pessimo come tutti, o quasi tutti gli istituti di pena. Il rapporto qualità prezzo può essere conveniente, a seconda di chi capita… Al momento vi sono le mosche come insetti molto fastidiosi, specialmente quando cucino. Stai tranquilla.. con affetto.. Gianni.

—–

A LA GAZZA LADRA-  la tv non è ad orari stabiliti. Su questo non ci sono regolamenti, ma ci sono alcuni istituti che adoperano gli orari della tv. Non farti assalire dalla tristezza anche tu, se no io come faccio. C’è un vecchio detto che dice…”il carcere non si augura neanche ai cani”. Ma io sono un sanbernardo con un pò di pitbull dentro. Grazie del tuo commento. Un abbraccio. Gianni.

—–

A CARLA FRANCESCONI-  mia carissima amica, leggo le tue parole con impegno. Se questi signori vanno in Terra Santa, non credo che siano più sereni di me. Se loro sono nababbi buon per loro, visto che speculano e rubano su cittadini. Un giorno dovranno misurare tutto il dolore delle loro scelte. Mentre io ci sarò ancora per molto tempo, e riderò dal cuore. Giovanni.

—–

A ROSANNA ROSSI-  piano piano gli amici si fanno avanti. Benvenuta amica mia, e grazie del tuo commento. Ne avrai di cose da leggere sul nostro sito. Sono tutte vere le parole che scriviamo. Solo che nessuno di questi signori politici lo mette bianco su nero. Così siamo tutti felici e contenti. L’impegno sta cambiando ognuno di noi, Rosanna credimi. Ti abbraccio. Gianni.

————-

9 agosto

AD ANTONELLA ESPOSITO-  gentilissima amica, come vedi, presto o tardi, la mia risposta arriva. Le tue parole mi colpiscono sempre, nella semplicità assoluta. Io aspetto questo mondo migliore, anche perchè Dio nella sua misericordi dovrà pur guardare verso di me. Ma quello che conta al momento, è che tutti voi sappiate la verità di come vive un ergastolano ostativo. Questo calderone che bolle costantemente ha bisogno della vostra forza. Sono sempre presente. Graize Anontella. Gianni.

—–

A LAURA RUBINI-  amica mia, non è certamente colpa di Berlusconi se esistono questi lager. Bisognerebbe guardare molto indietro, anche se tutti sanno come si sopravvive in questi loculi, partendo dal Magistrato di Sorveglianza in poi. Sinceramente io, personalemente, spererei che questi signori politici governassero il paese con dignità. Io devo affrontare il mio passato con il futuro che non avrò mai? Ma in compenso ci siete voi, mi basta. Un abbraccio. Gianni

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Navigazione articolo