Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

A mia sorella… poesie di Salvatore Cutaia

candore

La nostra cara Grazia Paletta ci ha inviato altre poesie giuntele da Salvatore Cutaia, detenuto a Voghera.

————————————————————————————–

A mia sorella, di Salvatore Cutaia

Mai pentirsi dell’amore che hai dato
anche se a volte rifiutato.
Con il tuo conforto alleviavi le mie preoccupazioni
Quando vivevo solo di illusioni.
Alla mia sofferenza hai dato tenerezza
Con tanto amore, sostegno e dolcezza.
Per gli altri nascondevi,
ma dentro di te soffrivi.
La tua sofferenza e tristezza
Metre a me infondevi solo sicurezza.
Il tuo cuore è pieno di bontà e
ricchezza ma a me dai solidità
anche se nella vita ti avrò delusa
a me resta solo una parola, chiederti scusa.
Auguri, Totò

 
——————————————————————————-

Ad Alessandra, di Salvatore Cutaia

Occhi sereni con luce e candore
casti, dove esprimono tanto stupore.
Quel candore e stupore
che hai per la tua vita,
in te trovo fiducia, speranza e gioia infinita.
Quegli occhi senza ombra alcuna
quanto vorrei tu fossi sorella della fortuna.
Come il cielo è azzurro
in piena estate,
tu fai riempire il cuore a tutti d’amore
e come si dice di tante risate.

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “A mia sorella… poesie di Salvatore Cutaia

  1. Alessandra Lucini in ha detto:

    Tenerissime,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: