Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Bravissimo… di Salvatore Cutaia

Bambino

La nostra Grazia Paletta ci ha inviato questa bellissima poesia di Salvatore Cutaia, detenuto a Voghera.

————————————————————–

Creatura dolce ti reggi appena sui piedini paffuti
traballi e cadi
mezzo spaventato sollevi gli occhi
per guardare mamma
“Devo piangere o no?”
Bravissimo
Ecco che ridi e batti le manine
Quando sarai un uomo
e cadrai sui rovi della vita
non so come
nel profondo riderai
Bravissimo
Fasciato ancora e sempre
Dall’amore materno ti rialzerai
Sereno
E continuerai a camminare
Non sai ancora parlare eppure
hai capito che qualcosa si cela
nel grembo di tua madre
lo accarezzi teneramente e sorridi
tu che sei dono d’amore
hai intuito il mistero dell’amore
Così vivi l’atteso felice
Tu che anneghi nell’amore paterno e materno
Tante cose troverai
Ma tu, sempre più grande, le supererai
Tanta ricchezza
La vita ti darà Dai, fatti forza.
Nonno Totò ti è sempre accanto.

Navigazione ad articolo singolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: