Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Insegniamo con l’esempio… riflessioni di Giovanni Leone

Leone

Giovanni Leone è una sorta di “angelo in galera”.

Un’anima bambina, dal cuore umile e generoso, dalla fantasia dolce e dalla disciplina intensa che si manifesta nel disegno e nella fede.

Gli anni del carcere hanno fatto sorgere in lui qualcosa di mistico.. e la grande voglia di dare agli altri, che concretizza con i suoi disegni e le sue riflessioni, che abbiamo (disegni e riflessioni) tante volte pubblicato su questo Blog.

————————————————————————————————-

Dagli abiti all’atteggiamento alla tecnologia, a volte si rischia di perdere se stesi.

Cominciamo ad annunciare la parola di Dio a tutti.

Ovviamente tutti noi vorremmo aiutare i nostri famigliari ed il prossimo ad accettare la buona notizia. Se però i nostri tentativi iniziali non vengono accolti positivamente, il nostro entusiasmo potrebbe affievolirsi, e alla fine potremmo pensare che non ci sia molto che possiamo dire o fare per indurli a rivedere la loro posizione. Nondimeno, qualche circostanza inattesa potrebbe cambiare la vita al nostro famigliare e al prossimo; quando meno il suo atteggiamento. 

Forse nel frattempo avremo affinato la nostra capacità di spiegare gli insegnamenti di vita e di fede per cui ora potremmo ottenere un risultato diverso. 

Dobbiamo stare attenti a non urtare i sentimenti dei nostri famigliari e del prossimo. Non c’è motivo di negare loro la gentilezza e il rispetto che mostriamo a chi incontriamo nell’opera di predicazione e di spiegare di essere schiavi della loro coscienza.

Anziché fare continuamente la predica, con occhi vigili  diamo loro la possibilità di osservare l’effetto positivo che la verità ha avuto su di noi. Mostriamo alle persone care e agli altri come essa ha arricchito la nostra vita. 

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

8 pensieri su “Insegniamo con l’esempio… riflessioni di Giovanni Leone

  1. Pina in ha detto:

    Che belle parole carissimo amico, profonde che nutrono piu del sazziarsi, sono semplici, è tutte interconesse, come lo sono anche io alle prime ore del mattino, mentre il giorno si prepare ad affrontarlo ” ore 5 AM australia ” da mia figlia Margherita con la sua graziosa famiglia con 5 figli, c’e tanto fa fare.
    Ma per nutrire ci vuole tanta tanta buona volonta, che tu hai è che io ho.
    Grazie Giovanni 😊

  2. Pina in ha detto:

    Mio caro amico, sempre piu’ profondo escono dalle tue parole, che nutrono piu’che sazziare, cosi da sentirsi leggeri pronti ha spiccare il volo.
    Certamente dobbiamo dare il meglio di noi, amore, pazienza,è tanta buona volonta’. Stamane per me saranno di tanta utilita’ le luci del giorno si cominciano ha vedere, 5:30 AM ora Australiana, è lunedi mattina è tra poco ci sara’ tanto di quel lavoro ” 5 nipoti ” ma per me sara’ delizioso dare una mano, per restare in tema armonico .
    Grazie Giovanni 😊

  3. Pina in ha detto:

    Sempre piu’ temperante è riflessivo, nei tuoi pensieri che trasmettono un sentimento cosi nobile, raggiungibile in connessione riflessiva.
    C’e tanto da riflettere, basta poco!!!
    Grazie Leone 😊

  4. Pina in ha detto:

    Belle parole mio carissimo Giovanni, annullare le prediche, sostituendole coltivando il buon senso che tutto puo cambiare, vedasi I risultati

  5. Pina in ha detto:

    Ottime riflessione per chi sa cosa vuol dire ” chiuso ” tante privazioni ” che alla fine ti hanno portato ad un cambiamento, ma e necessario divulgare soprattutto a chi nn sa è nn conosce, o sa è nn desidera sapere .
    Informare guarisce tutti …
    Grazie Giovanni 😊

  6. Pina in ha detto:

    Ottima riflessiona Giovanni tanto per far capire che si puo’ cambiare,
    e che la verità sia altamente visibile soprattutto parlando di certi luoghi, come il carcere e I suoi abitanti ….

  7. Pina in ha detto:

    Ottimo riflessione. Grazie

  8. Alessandra Lucini in ha detto:

    Bravo Giovanni e un caro abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: