Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Grazie professor Giorgio Flamini… dai detenuti di Spoleto

uccello_albero

Il nostro Piero Pavone, detenuto a Spoleto, ci ha inviato una bellissima lettera, letta in occasione dello spettacolo teatrale che i detenuti di Spoleto hanno messo in scena.. in un contesto esterno al carcere

La lettera ringrazia tanti soggetti; ma un ringraziamento speciale è quello che è andato al professore Giorgio Flamini.

————————————————————————-

Anche a noi fa molto piacere ringraziare il direttore Luca Sardella, il Comandante Marco Piersigilli, la polizia penitenziaria, il Magistrato di Sorveglianza, l’area educativa, il dirigente scolastico, prof. Roberta Classi, le dame, le ballerine… nondimeno ci scusiamo se ci è sfuggito qualcuno, ma di cuore vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a realizzare questo sogno.

Un particolare e sentitissimo ringraziamento lo vogliamo fare al nostro grande, inimitabile, estroso e fantasioso professor Giorgio Flamini. 

Professore, il tuo estro, il pensare in grande.. ci ha fatto volare alto. Quest’anno, come come lo scorso anno, ci hai dato la possibilità per diverse sere di vedere il tramonto, il cielo stellato, la luna piena… solitamente questa atmosfera ispira molti poeti e scrittori, ma in queste sere ci siamo sentiti tutti un po’ poeti e scrittori, ma soprattutto sognatori, perché, per molti di noi vedere lo spettacolo notturno che la natura ci offre era una utopia, ma, come sappiamo, chi crede alle utopie vola in alto.

Tu ci hai creduto e hai fatto sì che per delle ore fossimo dei gioiosi fanciullini, quei fanciullini che Giovanni Pascoli cita nella sua poetica. Dirti grazie è un eufemismo, quindi cogli tutto l’affetto che sappiamo darti, ovviamente ognuno a modo suo.

Concludendo, ti vogliamo ringraziare sentitamente per il tempo extra scolastico che dedichi a noi. Il che vuol dire sottrarre tempo alla tua meravigliosa moglie e ai tuoi splendidi figli e grazie di cuore per avere creduto e per credere in noi, il che ci dà tanta forza e speranza.

Ti vogliamo tanto bene professore.

I ragazzacci di Maiano

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Grazie professor Giorgio Flamini… dai detenuti di Spoleto

  1. Alessandra Lucini in ha detto:

    Ci sono uomini così, belli nell’anima che sanno dare dei momenti di gioia, niente è più bello di un cielo stellato, la sua visione ti mette in contatto con la natura e con te stesso, meraviglioso il pensiero che si è concretizzato grazie a un uomo sensibile.

  2. Pina in ha detto:

    Che bella lettera Piero ! ” ricca, vivace, fresca, armoniosa , stimolante ” da tutti voi ragazzacci di Maiano ….. penso ho detto tutto
    Un saluto con affetto 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: