Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Poesia di Salvatore Pulvirenti

BerlinWall_1989_01Il nostro Pulvirenti che ci ha scritto molte volte dal carcere di Badu e Carrus a Nuoro; quella che lui chiama “la prigione senza luce”.

Oggi ci invia questa bella poesia, che pubblico.

————————————————————

Io so di essere me stesso.

Romperò queste catene

abbatterò queste mura

distruggerò il male

spazzerò la polvere infetta

combatterò l’oscurità.

Aprirò le porte del mio cuore

illuminerò la lampada del mio cammino

guarderò all’infinito.

Abbraccerò l’esistenza.

Salvuccio Pulvirenti  da Nuoro

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

3 pensieri su “Poesia di Salvatore Pulvirenti

  1. Francesca in ha detto:

    Ciao Salvatore…..che piacere leggere la tua bellissima poesia…..un fortissimo abbraccio da Sassari….Francesca Teresa
    Saluta anche il carissimo Gino…………..baci…..Vi voglio bene carissimi

  2. Pina in ha detto:

    Li hai elencati è messi con cura in sequenza, è alla fine li hai abbracciati.
    Complimenti Salvatore 🙂 veramente bella la tua poesia …

  3. Alessandra Lucini in ha detto:

    Le porte più importanti le hai già aperte … quelle della tua anima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: