Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Ira e mitezza… di Giovanni Leone

Leone

Il nostro Giovanni Leone -detenuto a Voghera- di cui abbiamo pubblicato tantissime creazioni artistiche, ci invia anche i suoi scritti, nei quali cerca sempre di trasmettere una “energia positiva”, di incoraggiare tendenze verso l’automiglioramento, di dare speranza…  tutto il suo scrivere non ha mai la spocchia di chi si pone su un piedistallo.. ma anzi, e questo lo dico dopo avere letto tantissime delle sue pagine, l’umiltà di chi ha elevato se stesso fino al punto di non pensare solo a se stesso, ma anche al bene degli altri.

————————————————————————————————————————————————-

Nella nostra vita prima o poi si comprende quale sia la via da seguire. Come avviene prima di assaggiare una pietanza per la prima volta, vogliamo sapere quali sono gli ingredienti.

In modo simile, prima di provare un certo tipo di vita e svago, dobbiamo scoprire quali siano le sua caratteristiche.

Per esempio, lo sport può essere divertente ed entusiasmante.

Che dire, però. Se siete attratti da un certo sport per lo spirito di competizione e aggressività che lo caratterizza, il rischio eccessivo che si corre, l’alta frequenza di incidenti, i festeggiamenti sfrenati, lo spirito nazionalistico e ingredienti simili?

Dopo avere esaminato ciò che vi è implicato, probabilmente concluderete che quello sport non si accorda con il modo di pensare di Dio, ed il messaggio di pace ed amore che predichiamo agli altri..

“Lo spirito del sovrano signore Dio è su di me per la ragione che Dio mi ha unto  per annunciare la buona notizia ai mansueti, mi ha mandato a fasciare quelli che hanno il cuore spezzato, a proclamare la libertà a quelli che sono in schiavitù e la completa apertura degli occhi anche ai prigionieri”.

Quando una persona sta per arrabbiarsi, mentre ha uno scambio di opinioni con un altro, fa bene a seguire questo consiglio: prendersi il tempo di calmarsi, di pregare riguardo alla questione e di riflettere su come è meglio rispondere. Il saggio permette allo spirito di Dio di guidarci.

Nei “Proverbi” è detto: “la risposta, quando è mite, allontana il furore, ma la parola che causa pena fa sorgere l’ira. Mentre il cuore del giusto medita per rispondere, ma la bocca dei malvagi, fa sgorgare cose cattive”.

Perciò grazie all’influenza della fede riuscirai a manifestare mitezza e longanimità e potrai seguire il consiglio contenuto in “Efesi”:

“Siate adirati, eppure non peccate (…). Non esca dalla vostra bocca nessuna parola corrotta, ma qualunque parola che sia buona, per edificare secondo il bisogno, affinché impartisca ciò che è favorevole agli uditori”

Quando ci rivestiamo di mitezza e longanimità, contribuiamo davvero alla pace all’unità di ogni società nel mondo…

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Ira e mitezza… di Giovanni Leone

  1. Pina in ha detto:

    Carissimo Giovanni, le tue parole arrivano attraverso l’aria, veicolo per eccellenza per diffondere, esse sono feconde, si nutrono, crescono, e poi cedono anche agli altri bisognosi del sapere, avvolte irraggiungibile, per udire quanto di più umano ci può essere, attraverso un altro umano.
    Anche tu sei un veicolo ” umano ” posso ringraziarti, per aver ricevuto, ma che nn terrò con me, anche io sono un veicolo umano, e come me c’è ne sono tanti altri, magari nn ci si conosce, ma se c’è l’aria tutto circola, un ciclo della vita che ci accomuna.
    Namastè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: