Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

La notte… di Tito Tammaro

notte

Tito Tammaro, detenuto a San Gimignano, da qualche tempo è rientrato in contatto con noi, inviandoci le riproduzioni di alcune sue opere e questo evocativo testo, che pubblico oggi.

———————————————————————

La notte di Tito Tammaro l’ergastolano

Quando la sera da’ principio alla notte, il tuo buio è dimora per i pensieri miei, dove vagano le mie incertezze, per l’enorme quantità di concezioni immaginarie irrealizzabili, quindi chimeriche ed illusorie- che mente, vacilla, stanca- svuotate di vita nel tuo tempo, che deforma e saccheggia la quiete, quando statico resti inflessibile e senza modestia, a dare successione a sequenze di stati d’animo confusionali che, a dispetto dei miei occhi imploranti, continuano imperturbabili e con insolenza a imperversare la diffusione senza misura della loro violenza impositiva. L’energia che mi condiziona è insormontabile nelle facoltà mentali. E’ un proposito ostinante che estendi anche nella mia psiche, inabile al cospetto del dominante arbitrio che destini alla mia insonnia.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: