Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Da Eugenio Deidda

Eugenios

Il 14 novembre pubblicai questa testimonianza di Anna Maria Rosati, dove racconta la drammatica vicenda del figlio Eugenio, attualmente detenuto a Pesaro.  Leggete questa drammatica e importante testimonianza (vai al link.. https://urladalsilenzio.wordpress.com/2013/11/14/vi-prego-aiutate-mio-figlio/).

Ho voluto scrivere a Eugenio, e recentemente mi ha risposto, inviandomi anche la poesia che di seguito pubblico.

Credo che Eugenio, avrebbe piacere a ricevere anche altra corrispondenza. E’ un ragazzo che da tempo vive situazioni molto dure. Ricevere lettere potrebbe essergli di conforto.

Per chi volesse scrivergli, l’indirizzo è…

Eugenio Deidda,

Strada Fontesecco n. 88 –  61022 Villa Fastigi (PU)

 

Un altro compleanno se ne va,

trascorso tra la calunnia e l’infamia,

un altro compleanno malinconico tra le sbarre e tutto attonito,

senza parole, senza rancore, un guerriero forgiato dal dolore.

Mentre fottono la mia esistenza, infilo odio in dispensa.

Guardami, sono solo un uomo privato dell’essenza, volto pagine feroci, sulle cicatrici metto croci.

E’ un gioco di crudeltà. 

Giocano con la mia libertà.

La pazienza sarà la mia arma.

So avere molta calma.

Advertisements

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Da Eugenio Deidda

  1. grazie……grazie di tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: