Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

La libertà… ricordando Nicola Ranieri

gabbiano3

Il nostro amico Nicola Ranieri ha lasciato questo mondo nel settembre 2011.

Il carcere lo aveva liberato perché la sua situazione di salute era considera così disperata che venne liberato per fargli passare gli ultimi giorni che gli restavano insieme con la famiglia, a Bari.

Una volta morto, dopo qualche tempo il carcere inviò alla sorella Mina il computer del fratello. La sorella trovò nel computer tanti scritti di Nicola. Li fece stampare e ce li spedì. 

E così,di volta in volta ricordiamo il nostro amico, pubblicando qualcuno di questi testi.

Ecco oggi alcune delle sue poesie.

——————————————————————————————————-

LA LIBERTA’

La libertà… vivere oggi e non

aspettare.

Perché essa non è un luogo dove

andare,

ma una sensazione da provare.

La libertà è un diamante in mezzo

alla collana e non è una stella priva

di luce.

La libertà è un gabbiano bianco in

mezzo al mare e non un uccello

stanco

di volare.

——————————–

SORRISO

Il sorriso è un po’ di sole che sfolgora nell’anima,

perché è uno dei più meravigliosi doni

che Dio ha fatto agli uomini.

Un sereno sorriso fa bene a tutti.

Perché ha un potere magico che affascina i cuori.

Il sorriso dei bimbi è un vero dono dell’anima. 

I fanciulli hanno un sorriso fresco,

chiaro, senza amor proprio, senza risentimenti,

perché essi sono con la musica e l’innocenza,

nulla delle grandi porte aperte verso un mondo di luce.

Nulla esiste senza motivo,

nulla avviene a caso nel mondo,

ma tutto assolutamente rientra nel grandioso

gesto di un sorriso.

——————————–

BELLA

Come l’acqua che scende da una sorgente,

fresca e dissetante, limpida, trasparente,

come il sorriso nel tuo volto.

Bella,

con quel tuo fisico divino,

come la stella che brilla lassù,

che guarda il mondo per non lasciarmi più.

Bella,

come un’aquila alta che vola,

alla conquista della preda perduta.

Bella, 

con quei occhi pieni di amore.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

3 pensieri su “La libertà… ricordando Nicola Ranieri

  1. Giuseppina Zito in ha detto:

    Rispondere a tale bellezza della sua anima che aggi riposa, ma siamo noi a sentirlo vicino, attraverso questa aria impregnata del suo profumo, mi commuovo e restando in silenzio capisco il suo messaggio oggi regala a noi che abbiamo seguito la una parte della sua vita, con un grazie caloroso a chi trasmette queste sue scritture …

  2. Alessandra lucini in ha detto:

    Il tuo sorriso e le tue poesie possano illuminare sempre il cammino degli uomini che come te, hanno subito una pena disumana, ciao Nicola

  3. Una _Amica in ha detto:

    è stato bello conoscerti … Spero che dall’altra parte, tu abbia tutta la libertà necessaria per far riposare la tua anima … Che Dio ti abbia nella sua misericordia !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: