Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Un pasticcere a Catanzaro- ricette di Fabio Valenti

Meles

Ecco altre due ricette del nostro pasticcere preferito.. Fabio Valenti.. detenuto a Catanzaro.

——————————————————————————————————————-

CROSTATA DI MELE

Ingredienti:

I-Pasta frolla con lievito.

II-Ripieno:

3 mele gialle,

2 cucchiai di uvetta,

2 cucchiai di pinoli,

3-4 cucchiai di confetture di albicocca,

1 cucchiaio di zucchero di canna,

cannella in polvere Q/B

Procedimento:

1) Iniziate mettendo l’uvetta in ammollo con acqua calda. Sbucciate le mele, eliminate l torsolo e tagliatelo a fettine sottili.

2) Imburrate e infarinate uno stampo per crostata da 24 o da 26 cm di diametro. Stendete la pasta frolla dello spessore di mezzo cm circa  e rivestite il fondo e la parete dello stampo. Bucherellate il fondo con l’aiuto di una forchetta.

3) Spalmate sul fondo della crostata la confettura di albicocche e sopra sistemateci le fettine di mela a raggiera (tutt’intorno a parete della crostata e poi coprire il centro). Cospargeteci sopra l’uvetta, scolata e strizzata. i pinoli e completate con una spolverata di zucchero di canna e di cannella (se vi piace) in forno, già caldo, a 180° x 25-30 minuti. 

————————————————–

SBRISOLONA

Ingredienti:

300 g. di farina,

150 g. di mandorle pelate e ridotte in polvere,

150 g. di burro,

150 g. di zucchero,

1 tuorlo d’uovo.

la buccia grattugiata di un limone,

1 pizzico di sale.

Procedimento:

1) Lavorate il burro con lo zucchero, aggiungete il tuorlo e la buccia  del limone, amalgamate e aggiungete le mandorle ridotte in polvere, mescolate con delicatezza e aggiungete la farina.

2) Lavorate questo composto con le mani, risulterà secco e sbriciolato. Imburrate una tortiera da 26 cm di diametro, infarinatela e versate sul fondo il composto sbriciolato, stendetelo e livellatelo, pressatelo leggermente con le punte delle dita. Infornate a forno già caldo a 180° per 30-35 minuti circa o finché non avrà un bel colore dorato.

P.S.: un dolce di antica tradizione. Ricetta facile e veloce da realizzare. Ancora più buona se lo consumate dopo un o due giorni dalla preparazione. 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Un pasticcere a Catanzaro- ricette di Fabio Valenti

  1. Pina in ha detto:

    ciao Fabio eccoti col le tue nuove …sempre eccellenti e gustose , farò passa parola vedrai diventi famoso ….
    grazie adesso mele copio per non dimenticale , sono facili e il materiale e reperibile , ancora grazie

  2. rossana in ha detto:

    e proveremo anche queste :-)))))))))) giusto per far ingrassare qualcuno come me 🙂 grazie Fabio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: