Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Verrà il giorno… di Francesco Di Dio

coraggios2

Francesco Di Dio è un nuovo amico che ci ha fatto conoscere il nostro Alfredo Sole, detenuto -come Francesco- ad Opera.

La poesie di Francesco sono molto particolari.

Quello che pubblico oggi.. oserei definirla.. sontuosa… con la preziosa presenza di citazioni latine.

————————————————————————————————————————————

VERRA’ IL GIORNO

Verrà il giorno in cui tu crederai di amare qualcuno più di quanto ami me, però sarai rosa dall’eterno dubbio che quel qualcuno possa mai amarti così come io oggi amo te.

Alium silere quo voles, primus sile (Seneca)

Quello che vuoi che l’altro non dica, non dirlo tu per primo

Audacter calumniare, semper aliquid haeret (Plutarco)

Calunnia senza timore, qualcosa rimane sempre.

(L’origine di questa massima è tratta da un brano di Plutarco nel quale Medio, adulatore di Alessandro Magno, raccomandava di attaccare e mordere senza paura con calunnia perché anche se la vittima fosse riuscita a sanare la ferita, sarebbe comunque rimasta la cicatrice).

Gaudeamus igitur, iuvenus dum sumus

Godiamo dunque finché siamo giovani.

Non minus interdum oratorium esse tacere quam dicere (Plinio il giovane)

Il tacere, talvolta non è meno eloquente del dire.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Verrà il giorno… di Francesco Di Dio

  1. Alessandra lucini in ha detto:

    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: