Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Una torta per Luana… da Fabio Valenti

Luana

Il nostro pasticcere di fiducia -Fabio Valenti, detenuto a Catanzaro- ci manda una ricetta di un dolco superlativo dedicato ad una donna speciale, Luana Maurotti, che porta avanti una importante battaglia per le persone affette da Lupus Eritematoso Sistemico (LES), una patologia che lei vive sulla sua stessa persona.

Luana me l’ha fatta conoscere il nostro Claudio Conte, dato che fa volontariato nel carcere di Catanzaro. Me ne ha parlato così bene.. che a un certo punto la contattai per incontrarla di persona, e la persona che mi sono trovato di fronte è una persona di grande dolcezza d’animo e di grande perseveranza. Una persona che non molla mai, che ogni giorno sfida il mondo, che sorride anche quando tutto sembra maledettamente difficile, e che non smette mai di incoraggiare gli altri.

Vuole sempre studiare Luana. Non capita spesso di vedere persone studiare con tanta intensità. Negli ultimi mesi ha “fatto fuori” un bel  po’ di esami nel corso di laurea in assistente sociale, ed è prossima alla laurea. Ma è già pronta ad iscriversi ad un’altra facoltà, sociologia, che tra poco aprirà a Catanzaro.

Insomma.. Una donna davvero notevole…:-)

———————————-

DOLCE LUANA

(Dolce estivo, difficoltà medio alta)

1)Preparati e ingredienti:

I-Crostata in bianco (frolla):

220 gr. di Farina,

60 gr. di mandorle macinate finemente,

130 gr. di burro,

1 uovo intero,

1 tuorlo d’uovo,

una scorza grattugiata di limone,

un pizzico di sale,

100 gr. di zucchero a velo.

II-Pan di spagna:

2 tuorli d’uovo,

2 albumi d’uovo,

50 gr. farina,

70 gr. zucchero a velo,

pizzico di vanillina.

III-Glassa di frutta:

250 gr. di frutti di bosco (freschi o surgelati),

80 gr. di zucchero,

10 gr. fecola di patate,

1 cucchiaino di gelatina in polvere.

IV-Crema chantilly all’italiana (mezza dose):

175 ml latte fresco intero,

0,75 ml panna per dolci fresca,

1 bustina di vanillina,

buccia di mezzo limone,

4 tuorli d’uovo,

75 gr. di zucchero,

35 gr. amido di mais (o farina),

1 pizzico di sale,

150 ml panna fresca per dolci montata.

Decorazione:

50 gr. cioccolato fondente,

granella di nocciole q.b.

Guarnizioni:

300 gr fragole tagliate a metà.

—————————————————

2) Preparazione:

-Crema: versata in un pentolino i 175 ml di latte con i 0,75 ml di panna liquida, la buccia di limone e vanillina. Portate a ebollizione. Nel frattempo montate con frusta i 4 tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale, fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio. Aggiungete l’amido e amalgamate. Poi versate il tutto nel latte caldo e mescolare continuamente con un cucchiaio di legno fino a quando la crema avrà raggiunto  la giusta consistenza. Toglietela dal fuoco e versatela dentro un altro tegame, copritela con pellicola e ponetela in freezer. Montate a neve ben ferma i 150 ml di panna fresca per dolci e conservatela in frigo.

-Crostata in bianco (frolla): versate la farina setacciata in  una ciotola (oppure dentro un mixer per fare prima) con le mandorle macinate e il burro spezzettato. Lavorate il tutto frizionando con le mani in modo da trasformare il composto in tante briciole. Aggiungete lo zucchero a velo, l’uovo intero e un tuorlo, buccia di limone grattugiata e sale. Impastate velocemente con le dita, fate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo nel frigo per un’ora circa. Imburrate e infarinate una tortiera a cerniera di 24 cm di diametro, sistemate lo strato di pasta frolla in modo che copra il fondo e le pareti della tortiera. La parete della crostata deve essere alta 5-6 cm. Mettete la tortiera dentro il freezer per 15 minuti. Riscaldate il fondo a 180°, togliete la tortiera dal freezer, bucherellate con una forchetta il fondo. Poi coprite fondo e pareti con della carta stagnola e poggiate sul fondo dei legumi secchi. Questo vi servirà per non far crollare la parete del dolce in cottura. Cuocete in forno per circa 10 minuti, tiratela fuori e togliete la carta stagnola con i legumi e continuate la cottura in forno per altri 15 minuti sempre a 180 gradi, finché non sarà dorato. Sfornate e tenetelo da parte.

-Glassa: frullate leggermente i 250 gr. di frutti di bosco, versate il composto dentro un pentolino con lo zucchero e cuocete per 10-15 minuti. Nel frattempo sciogliete in un bicchiere la fecola e la gelatina. Mescolate di continuo fino a quando la glassa inizia a rapprendersi come una crema. Toglietela dal fuoco e mettete da parte.

-Pan di spagna: lavorate i 2 tuorli d’uovo con i 40 gr. di zucchero a velo e un pizzico di vanillina fino a renderli gonfi e spumosi. Montate gli albumi, aggiungeteci i 30 gr. di zucchero a velo rimasti e continuate a lavorarli con la frusta fino ad ottenere un composto sodo e lucido. Versate gli albumi montati nei tuorli e amalgamate il tutto, mescolando dal baso verso l’alto, con delicatezza. Aggiungete a questo composto la farina setacciata e mescolate sempre dal basso verso l’alto. Versate e distribuite il composto sopra un foglio di carta forno e fate in modo che abbia uno spessore di 1 cm circa. Trasferite il tutto su una placca da forno. Infornate a forno già caldo (170°) per 12 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare. Poi ritagliate un disco di pan di spagna del diametro di 22 cm.

—————————————————

2) Composizioni del dolce:

(Suggerimento; iniziate con la preparazione della decorazione)

I-Sciogliete il cioccolato a “bagnomaria” e con l’aiuto di un pennello spalmatelo sul bordo alto del guscio della crostata. Versate la granella di nocciole in una mano e passate la granella sopra il cioccolato intorno al bordo, in modo che si attacchi al cioccolato nei bordi.

II-Versate la glassa di frutti di bosco sul fondo della crostata e spalmatela su tutta la superficie.

III-Alla crema pasticciera unite la panna montata e amalgamate per bene i due composti. Trasferite metà della crema dentro una sacca da pasticcere con una bocchetta larga e liscia. Con l’aiuto della tasca versate uno strato di crema sopra la glassa. Sopra la crema sistemate il disco di pan di spagna e inumiditelo con una miscela di 50 ml di acqua, 20 gr di raffreddare. Aggiungete infine un cucchiaio di liquore alla frutta o rum. Coprite il pan di spagna con la crema rimasta fino ai bordi della crostata.

IV-Guarnite la torta sistemando su tutta la superficie del dolce le fragole tagliate a metà.

Tenete la torta in frigo fino al momento di servire.

Questo dolce è il risultato della combinazione di varie ricette, con l’uso come contenitore della crostata in bianco con le pareti alte, dopo aver verificato (attraverso il palato fine di veri intenditori, anche esterni e inconsapevoli) la bontà dell’accostamento.

Buon dolce

Dedicato alla nostra cara amica Luana, “forte come una quercia e fragile come una foglia”, che insieme alle tante “Lupette”, ci hanno mostrato un nuovo volto della sofferenza… che però non riesce a spegnere la luce di un sorriso infinito.

Forza e coraggio, tifiamo per voi!!!

Fabio

Catanzaro-carcere,   16 giugno 2013

 

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

3 pensieri su “Una torta per Luana… da Fabio Valenti

  1. luana in ha detto:

    sono senza parole..grazie Fabio per la torta…sei una persona speciale, di grande animo, sono felice di averti incontrato nel mio percorso di vita.ci si rivede presto!!
    Grazie Alfredo per le belle cose che pensi si me..si è vero mi piace studiare! ma sai quando la vita cambia i tuoi progetti, non puoi stare fermo ad aspettare, ma devi indirizzare le tue energie in qualcosa che ti piace, che ti arricchisce..e poi…è il mio sogno! alcuni esami mi vengono imposti(per la malattia), questi decido io se, come e quando farli..
    un caro abbraccio per Fabio, Claudio, Alfredo

  2. rossana in ha detto:

    wow 🙂 che torta !!!!!!!!!! complimenti a Fabio 🙂 e complimenti a Luana per la sua forza 🙂

  3. pina in ha detto:

    tutto questo avviene per il tuo buon cuore , riesci a trasformare e poi donarle …
    sei veramente un bravo uaglione dicono a napoli , i tuoi dolci fanno veramente gola
    sono da provare …..grazie 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: