Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Adesione a “10 minuti per la libertà”- carcere di Asti

palis

Il 20 aprile ho dato per la prima volta notizia della campagna “dieci minuti per la libertà” (https://urladalsilenzio.wordpress.com/2013/04/20/iniziativa-10-minuti-per-la-liberta/).

Questa iniziativa è stata ideata dai nostri amici detenuti nell’ Alta Sicurezza del carcere di Catanzaro.

L’iniziativa prenderà il via dal primo settembre 2013.

I detenuti che aderiranno si impegneranno a mettere in atto una sosta di 10 minuti alle ore 11.00 di ogni giorno, in qualunque luogo del carcere si troveranno (passeggi, colloqui, attività lavorative, corridoi, ecc.), fino a quando non verrà modificato l’art. 4 bis OP che impedisce il reinserimento sociale anche di chi è meritevole e vanifica l’opera trattamentale degli operatori penitenziari, contribuendo a provocare sovraffollamento e recidiva.

Abbiamo iniziato a pubblicare, di volta in volta, le liste di detenuti aderenti che ci stanno giungendo dalle varie carceri.

Questa è la lista dei detenuti del Carcere di Asti.

——————————————————–

Tornicchio Nicola

Pasquale Russo

Walter Bendero

Emilio Sarcina Pasquale

Gilberto Sorgato

Antonio Morello

Leo Gaetano

Antonio D’Amico

nome incomprensibile

Daniele Santo

Vincenzo Didonna

nome incomprensibile

nome incomprensibile

nome incomprensibile

nome incomprensibile

Antonio De Feo

Amedeo Fabozzo

Giulio De Santi

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: