Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Alla libertà… di Santo Barreca

liberta-negata-a20261166

Ecco una piccola ma intensa poesia del nostro amico Santo Barreca, detenuto a Nuoro, nel carcere di Badu e Carros.

—————————————————————–

ALLA LIBERTA’

E’ giunta l’ora si è fatto tardi

Devo andare

A chi m’aspetta d’arrivare

 

E’ lungo il tempo

non è certo stato un lampo

non posso più farla aspettare

ora mi devo precipitare

 

La devo accontentare

invoca forte la mia presenza

l’urlo del suo dolore mi spacca il cuore

 

Non posso più deluderla

è troppo il tempo che sento il suo lamento

devo andare anche se c’è il mare.

 

(Santo Barreca)

 

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Alla libertà… di Santo Barreca

  1. Alessandra lucini in ha detto:

    Devi andare certo, ma non dimenticare di riposare nella tua corsa affannata mentre attraversi il mare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: