Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Violenza sulle donne… di Alfredo Sole

violenzat

La nostra Alessandra Lucini ha avuto l’idea di fare intervenire i nostri amici su quello che è un vero e proprio dramma sociale. La violenza sulle donne.

Dopo Giovanni Zito e Sebastiano Milazzo, questa è la volta di Alfredo Sole, detenuto ad Opera.

—————————————————————————————–

UOMINI CHE ODIANO SE STESSI ODIANDO LE DONNE

Si avvicina l’8 marzo, la festa della donna, tutto qui?

Un giorno per festeggiarla e tutti gli altri per maltrattarla?

In questi ultimi mesi le notizie in tv sembrano dei bollettini di guerra, una guerra contro le donne.Violenze fisiche, spesso estreme, voilenze psicologiche e morali.

Una volta la donna era resa schiava dell’uomo e  dall’uomo perchè
definita da quella società religiosa-maschilista colei che discendeva
da quell’Eva che portò il peccato nell’Eden, era impura, senza diritti
e perciò in balìa del dispotismo dell’uomo.

Lentamente e non senza difficoltà si conquistò il diritto di avere gli stessi diritti dell’uomo. Da allora si fece più forte, indipendente, non più disposta a sottostare alla prepotenza maschilista. Forse è proprio questa loro forza che alcuni uomini non accettano. Frustrati dalla loro miserabile vita vorrebbero dominare la donna per sentirsi padroni di qualcosa.

Ma, visto che la donna non accetta questo tentativo di dominio, l’uomo si trasforma in feroce animale, conscio della superiorità della forza fisica. Dobbiamo, almeno credo, questa superiorità  fisica all’evoluzione. Seppur non programmati dalla natura per la caccia, per sopravvivere ci siamo dedicati a quest’arte venatoria, sviluppando così la necessità di un fisico più possente, adatto anche ai lavori più duri. La donna non ne ebbe bisogno e oggi ne paga le conseguenze, perchè se al pari dell’uomo avesse sviluppato un fisico più possente l’uomo miserabile ci penserebbe due volte a usarle violenza. 

Quello che la donna non dovrebbe fare è giustificare i primi approcci violenti dell’uomo, magari classificandoli come episodi isolati o peggio pensare  di riuscire a cambiare l’uomo tendenzialmente violento verso la donna. Questi vigliacchi sono gentili con gli altri, ma è una gentilezza di sottomissione perchè si sentono impotenti nell’uscire dalla nullità personale e sociale e, questa nullità, questa consapevolezza di essere vigliacchi li porta a sentirsi dei…………..solo al cospetto del gentil sesso a scaricare la rabbia per una vita inutile su di loro.

 Ci mettono al mondo, ci amano, la loro dolcezza ci aiuta nei momenti più bui della nostra vita, ci incoraggiano quando vogliamo mollare, ci stanno vicino. Come può l’uomo usare violenza su questi “angeli mandati dal cielo per salvarci” (Non ricordo il poeta che scrisse questo). 

Quando vedo in tv foto di gioveni donne uccise per gelosia dal loro uomo, tradite da chi amavano e di cui si fidavano, massacrate da una inaudita violenza, come ogni essere umano che si sdegna di questa bestialità vorrei vedere questi esseri appesi alla forca.

Ma l’occhio per occhio ci renderebbe tutti ciechi. La violenza in qualunque forma che sia e per qualunque motivo essa venga inflitta non può e non deve mai essere giustificata.

Otto marzo, festa della donna, auguro a queste magnifiche creature che finalmente l’uomo capisca che la donna non è il nemico da combattere , da rendere schiavo. Non è un oggetto da possedere e se non vuole farsi possedere è allora da distruggere.
La donna è il motivo per cui esiste l’uomo, farle del male e fare del male al proprio essere.

Alfredo Sole Opera  Milano

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Violenza sulle donne… di Alfredo Sole

  1. Alessandra lucini in ha detto:

    gRAzie Alfredo, queste parole oltre a renderci onore ci fanno capire quanta dolcezza e sensibilità ci sia in certi uomini, dico sempre e forse te l’ho già detto che da parte sua la donna deve avere per l’uomo lo stesso rispetto che chiede a lui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: