Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Un pasticcere a Catanzaro- ricette di Fabio Valenti

tir

TIRAMISU’ ALL’ANANAS IN COPPA

(semplice e ottimo, per sei persone)

Ingredienti:

1 ananas fresco,

250 g. di mascarpone,

3 uova, 

50 g. di zucchero,

1 cucchiaino di cannella (facoltativo),

cocco amaro Q./B.,

la scorza grattugiata di un limone,

un pizzico di sale.

—–

Procedimento:

I- Sbucciate l’ananas, privatelo del ciuffo e tagliatelo a dischi dello spessore di circa 5 mm. Sistemate le fette sulla griglia o su una piastra e cuocetele per 5 minuti per lato. Tenetelo da parte a raffreddare.

2-Dividete le te uova: i tuorli in una ciotola, gli albumi in un’altra. Montate i tuorli, gli albumi in un’altra. Montate i tuorli con i 50 g. di zucchero la buccia di limone grattugiata e la cannella fino a quando diventeranno gonfi e spumosi. A questo composto incorporate il mascarpone, mescolate fino ad ottenere una crema omogenea e conservate in frigo.

3-Montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e incorporateli alla crema al mascarpone. Mescolate con movimenti dal basso verso l’alto fino a quando risulteranno bene amalgamati. Conservate in frigo per almeno un’ora.

4-Tagliate le fette di ananas a dadini. Dividete una metà di ananas in 6 bicchieri bassi e larghi, coprite con la crema di mascarpone, poi versateci l’altra metà di ananas e infine completate con la crema e decorate con una spolverata di cocco e servite.

———————————————

TIRAMISU’ IN COPPA CON RISO SOFFIATO

(dose da dividere in 4 bicchieri)

Ingredienti:

150 ml di caffè,

2 tuorli,

150 g. di mascarpone,

200 ml di panna fresca,

30 g. di cocco amaro in polvere,

4 cucchiai di riso soffiato,

3 cucchiai di zucchero (70 g. circa),

2 cucchiai di zucchero a velo,

6 g. di gelatina in fogli,

1 cucchiaio di cioccolato a scaglie.

Procedimento:

1) In un contenitore mettete i fogli di gelatina e coprite con acqua fredda e lasciateli in ammollo per 10 minuti  circa. In un pentolino versateci il caffè liquido con un cucchiaio di zucchero e un cucchiaio di cacao e fate in modo che arrivi quasi a ebollizione. Togliete il pentolino dal fuoco, aspettate due minuti e poi inserite dentro il pentolino i fogli di gelatina ben strizzata e mescolate fino a  quando la gelatina si sarà sciolta e amalgamata con il caffè e tenete da parte conservata in frigo.

2) Montate la panna con i due cucchiai di zucchero a velo, a neve ben ferma e poi la mettete in frigo. Montate i 2 tuorli cn i 2 cucchiai di zucchero, rendendoli cremosi e gonfi. Unite ai tuorli montati, il mascarpone. Mescolate e amalgamateli e poi unite la panna (che avete tenuti da parte in frigo).

3) Distribuite la metà dal riso soffiato dentro quattro bicchieri, poi inserite un po’ di caffè con la gelatina e poi un po’ di crema di mascarpone. Ripetete nuovamente fino a esaurimento degli ingredienti e terminate con la crema al mascarpone. Decorate con una spolverata di cocco e con un po’ di cioccolato spolverate di cacao e con un po’ di cioccolato a scaglie. Tenete in frigo almen due ore prima di servire.

P.S.: una delle poche ricette che non ho avuto  modo di fare per la mancanza del riso soffiato, ingrediente difficile da sostituire. Ritengo sia un’ottima ricetta anche facile e veloce da fare.

Fatemi sapere.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Un pasticcere a Catanzaro- ricette di Fabio Valenti

  1. Pina in ha detto:

    Ciao Fabio , eccoti di nuovo….con i Tiramisù , dolci veloci e ottime per offrire agli amici , golosi hahahah
    e poi con sto freddino danno un po di caloria , non solo al corpo ma con dolci 😉 😉 😉 quelli escono soli e la ricetta vien dal cuore ….non si impastano , ma vengono spontanei per rallegrare i piacere come deliziano i tuoi dolci.
    Sei un bravo pasticciere 😉 cosi ti saluto con un affettuoso abbraccio e tanti 😉 😉 😉 😉 😉

  2. rossana in ha detto:

    mamma mia che bontà!!!!! sicuramente ti farò sapere come verrà quello con il riso soffiato non appena lo farò ma non ho dubbi già da ora 🙂 sarà superlativo. Grazie sempre delle tue ricette che accuratamente salvo nella cartella del pc che ho chiamato “i dolci di Fabio Valenti”.. a prestissimo 🙂 un abbraccio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: