Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Salvatore Pulvirenti risponde ai commenti

buioss

Pubblico oggi la risposta ai commenti che sono giunti alla lettera di Salvatore Pulvirenti che abbiamo pubblicato il 20 settembre (vai al link.. https://urladalsilenzio.wordpress.com/2012/09/20/una-prigione-senza-luce-salvatore-pulvirenti-dal-carcere-di-nuoro/).

Salvatore è stato uno di quei detenuti, componenti della sezione A.S.1 di Spoleto che, dopo lo smantellamento della sezioni, sono stati sballottati come tanti pacchi postali in mezza Italia. Lui fu tra quelli che finirono nel carcere di Badu e Carros a Nuoro. Un ergastolano che – come è previsto dalla legge- era in cella singola a Spoleto ed era arrivato a conseguire, con tanti sacrifici, il diploma è stato di colpo “spogliato” di tutto il suo percorso, mandato in una destinazione lontanissima, e messo in cella con quattro ergastolani.

Lui chiamò la sua sezione “una prigione senza luce”. Voglio citare questo passaggio tratto dalla lettera di cui prima ho indicato il link.:

“Ho definito questa sezione: prigione senza luce. Sono messo nel piano terra, una sezione aperta da poco. Dalla finestra c’è un muro alto 15 metri. I passeggi sono piccoli e i muri alti.”

Ed è dalla “prigione senza luce” che Salvatore ha inviato questo suo breve ma intenso messaggio di risposta a coloro che avevano commentato la sua lettera.

—————————————————————-

Rispondo dal “carcere senza luce” di Nuoro a Pina, Alessandra Lucini, Francy, Maria Chiara. Care amiche de Blog scrivo e rispondo con un po’ di ritardo. Volevo ringraziarvi per il sostegno morale che mi avete dato scrivendomi. So che per voi è difficile capire la realtà carceraria, ma purtroppo è così. Io credo che con i detenuti che scrivono e ingiustizie subite in carcere e l’aiuto che viene da voi amiche e amici de Blog, col tempo qualcosa potrebbe cambiare nel senso positivo. Ma ci vorrà del tempo affinché questo possa avvenire. Secondo un mio pensiero sarebbe giusto e doveroso sforzarci tutti, in modo che i nostro e vostro futuro sia migliore.

Vi ringrazio nuovamente e vi esprimo i più sinceri auguri di buone feste, da parte di Pulvirenti Salvatore.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

3 pensieri su “Salvatore Pulvirenti risponde ai commenti

  1. Alessandra lucini in ha detto:

    Caro Salvatore, grazie per la tua attenzione e per il tuo scritto, bisogna davvero che le voci siano tante e forti per poter cambiare qualcosa, ma il fatto che qualcuno ne parli (anche se poco) in tv, sono dei segni positivi e speriamo che aumentino, non si può giudicare senza conoscere e senza sapere, e quando conosci e sai non sai mai abbastanza per giudicare … ti auguro ogni bene e ti abbraccio.
    L’opinione pubblica va rieducata Salvatore…. anche perchè pare che sia ottusità pubblica più che opinione.

  2. Alessandra lucini in ha detto:

    “I passeggi sono piccoli e i muri alti”, mi viene l’ansia solo a pensarci Salvatore, non so davvero cosa potrei dirti per darti conforto

  3. Pina in ha detto:

    Mio caro amico , e un vero piacere accogliere la tua luce in una giornata così fredda con pioggia e grandine , cadute su dal cielo , provocando silenzio e tutto è diventato buio , ed ecco arrivi tu caro Salvatore a rendermi alcuni attimi di gioia nel sentire che ci sei , stai bene e che continua la tua lotta , in un territorio che non senti tuo perché un muro e delle sbarre non sanno di casa, che da calore e tante piccole sfaccettature ormai cancellate , ma solo il ricordo le fa affiorare.
    Non sarai mai solo ti seguiamo e grazie al blog che ci ha dato questo opportunità , di entrare nella vita di chi sente di intraprendere questo viaggio , assieme a voi tutti .
    Siete tanti e tutti con storie diverse , ma non ha importanza la storia di ognuno , perché si parla del UOMO e li che bisogna lavorare , per dare ad ognuno , sostegno e tanto amore.
    Non sarà sempre cosi , ci sarà un svolta ,dobbiamo solo pazientare e sperare , che l’uomo cambi internamente e prenda atto di quello che ha fatto in tutti gli anni passati e consumati cosi disumanamente .
    Lavora sempre , non lasciarti prendere dalla malinconia , sai che è una brutta bestia , cadere specie la dentro non so se mi spiego , e solo distruggersi , ma sei luce riscaldati da questa provvidenza della vita che interviene a tuo favore e cosi che Pina ti saluta augurandoti buona notte con un piccolo sorriso , che ti giunga presto 😉 😉 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: