Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Lettere dal di fuori… da Patrizia a Carmelo

lettere

Per la rubrica “Lettere dal di fuori” -nata da un’idea di Carmelo Musumeci- una lettera di Patrizia (di cui sono presenti altre lettere in archivio)- a Carmelo.

———————————————————————————————-

Caro Carmelo, stamani mi è arrivato il tuo scritto. Leggo che ti stai ambientando. Sono contenta. Vedo che ci sono tante persone che ti sono vicine, che ti scrivono i loro pensieri, portandoti con il pensiero fuori di lì.

E’ bello sentire su un foglio la sensibilità, l’intelligenza di capire e andare oltre, cercando il cuore di un essere umano, perché i fatti non sempre ci rendono  giustizia a come siamo veramente nell’anima. Mi fa stare serena che esistono ancora tante belle persone, fa sentire meno soli.

Anche se la mia solitudine, al di là delle incombenze lavorative quotidiane, è una scelta, anzi, più il tempo passa più mi rendo conto che sta diventando una mia forza. Mi sento meno fragile, perché si riflette molto di più su tutto, sapendo che ogni risultato dipende esclusivamente  da me. Ho imparato a camminare senza più appoggiarmi a nessuno. Sono seguita da un team di persone (psicologa, ecc.). Persone che vanno al di là di una amicizia, ma che “a volte aiutano”. Ora ti dico una frase che una persona prima di andare in un’altra vita mi scrisse: La vita non spiega mai a nessuno, e noi vittime garbate… viviamo solo il tempo concesso… il resto è parvenza… approssimazione… similitudine… ombra…. Io non chiedo… ma ho sul cuore ricerca, speranza… e destino.

Penso sempre a questo quando ho dei momenti di ombra. Così continuo a sperare che il destino forse ha ancora qualcosa di bello da offrirmi. Solo nella morte non c’è più speranza.

Per esempio, io non riesco a confortarti, ma cerco conforto, perché una persona bella come te adesso ha una sensibilità che va oltre e parte un bel respiro dal cuore. Non so spiegarmi, ma non è egoismo, anche perché credo che tutto si fa bene, aiuta, consola, ma trovare le parole giuste, dopo così tanti anni di chiusura, difficile trovarle.

A me viene sempre da dire solo.. continua a lottare per tornare vicino a chi ami e ti ama, la speranza…. che il tuo urlo arrivi a chi può fare qualcosa e ti mandi fuori.

Sono fuori le persone che sembrano così buone, a volte… Ti fanno male, perché non hanno sensibilità, sono finti!!!!! Nella sofferenza viene fuori il nostro io al nudo, senza maschere. Meglio sola con i miei amici, con persone vere come te e una buona fede nel Signore.

Ci sono stati dei momenti che con piena coscienza avrei.. ma perché???

Vorrei chiederti un favore. Potrei farlo io, ma farei un papiro. Mi puoi scrivere due parole per la mia mamma che vorrei inserire nel libro che metteranno sulla sua tomba. Uno scrittore con poche righe può spiegare tanto dolore e amore. Poi tu la conoscevi e ti voleva bene. Quante volte parlava ancora di te, era meravigliosa. Oggi è il suo compleanno. Mi farebbe piacere, se puoi!!!!?

C’è la biblioteca?

Continui a scrivere??

Il tuo angelo di Spoleto può venire lì??

Almeno la tua bimba è content che ti sei avvicinato a lei. Per la famiglia è drammatico girare l’Italia per stare vicino a chi ami. Deve essere una ragazza meravigliosa. Ti ha scritto delle cose che indicano il suo amore per te, suo papà!!! Meraviglioso.

Bhè, scrivi presto.

Ciao Carmelo.

Ti mando un bacione dal cuore. Tranquillo, inizierò anche io a parlarci, anche se credo sia un po’ incavolato con me, con tutta la sofferenza che ha passato che mi perdonerà.

Ciao ciao

Patrizia

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Lettere dal di fuori… da Patrizia a Carmelo

  1. Alessandra lucini in ha detto:

    Ciao anche da me Carmelo e un caro augurio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: