Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Per mia madre… di Davide Emmanuello

MATER3

Nella premessa alla struggente lettera di Davide Emmanuello -detenuto attualmente a Catanzaro- per sua madre, pubblicata il 29 novembre (vai al link https://urladalsilenzio.wordpress.com/2012/11/29/mia-amatissima-mamma-di-davide-emmanuello/) ho raccontato per sommi capi la sua kafkiana e allucinante vicenda. 

Leggete quella premessa e, se l’avete già letta, rileggetela. Tre volte al 41 bis, tre volte recovatogli il 41 bis, e il 23 novembre si discuteva se era il caso di appiopparglielo una quarta volta. Non c’è ancora giunta comunicazione sull’esito di quest’ultimo appuntamento giudiziario, ma ci giungerà presto.

Stavolta pubblico un altro suo pezzo dedicato alla amatissima madre.. una poesia.

——————————————————–

Mia cara Madre

in questo buio profondo

sei come un raggio di sole

nella mia vita.

Sei la luce che illumina il mio cammino.

Il tuo splendore 

è come le stelle,

non lo spengono i temporali.

In questo granello di universo,

non aprire la strada

ai rimpianti.

Quanto al tempo 

che resta

come si può sapere?

Sia poco,

sia molto,

tu afferralo.

Non ti curar del resto!

Davide Emmanuello

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Per mia madre… di Davide Emmanuello

  1. icittadiniprimaditutto in ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. clare in ha detto:

    laddove le parole perdono senso schiacciate dai fatti, dalle colpe nostre e del mondo,rimane la forza di certi sentimenti: invincibili e capaci di dare nuovo senso e direzione alla vita.
    Clare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: