Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

C’è ancora da fare

Emidio Paoluci -detenuto a Pescara- è Poeta, con tutta la forza che ha questa parola.

Oggi pubblico un’altra sua poesia.

——————————————————

C’E’ ANCORA DA FARE….

Continuo a girare

a vuoto nel vuoto.

Ho sempre i piedi freddi.

Certo che è sconsigliabile  le infradito a fine ottobre

ma continuo a girare

illudendomi come sempre sul giorno che verrà.

Tante

troppe menzogne fanno da cornice a

queste vecchie abitudini.

C’è un altro giro per l’ora d’aria

c’è gente che esce

gente che rientra

c’è sempre qualcuno che

cerca di inventarsi qualcosa

restando seppellito qui.

Giro a vuoto nel vuoto

giro da solo

(come sempre).

Mastico amaro e penso

a tutto il bene

a tutto il male

che c’è ancora da fare…

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

4 pensieri su “C’è ancora da fare

  1. Alessandra lucini in ha detto:

    Ciao Emidio, struggente questa poesia, ti auguro soltanto il bene, il male non si dimentica ma si può arrivare a ricordare senza soffrire. Un caro abbraccio

  2. Tremende queste parole, anche se rendono la poesia bellissima!

  3. icittadiniprimaditutto in ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: