Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

Il Sogno… di Franco Cesarini

Franco Cesarini è uno dei nuovi amici del Blog emersi questo anno.

E’ detenuto nel carcere di Rebibbia. Ha scontato 10 anni, e gliene mancano altri 15. Le sue condizioni di salute sono problematiche, avendo subito anche diversi infarti e portando sulle spalle il peso di molte sofferenze.

Abbiamo pubblicato diverse sue poesie in questi mesi.

Quella che pubblico oggi la considero un autentico gioiello.

Andrebbe tutta citata.. ma ne cito un brano giusto per dare un’idea..

Lascia che questa rosa sfiorisca da sola,
senza che nessuno possa rubarne i colori
in quest’ultimo giorno”

L’ intera poesia vibra di irrefrenabile amore, condannato ad essere uno spiraglio di bacio strappato a un colloquio, o lettere come piccolo frammento di quotidianità.

Sentirsi irrimediabilmente legati a buco nel muro, a un momento di tregua, a uno spiraglio di dolcissima e straziante emozione. Mentre si sa, che il treno scorre per l’altra persona, in una vita totale, che fa sentire come “emarginati”.. come ombre di vento nella vita dell’altra persona…

Pochi forse hanno veramente capito l’eterna tortura dei sentimenti, che opera tanto nell’assenza, quanto nella presenza dei rari colloqui.. in quanto talmente fugaci e brevi, da essere già saturi di nostalgia pur nel compimento della presenza.

Eppure il dolore non è l’unico esito.

C’è qualcosa nell’Amore, quando affronta a mani nude e a petto nudo tutte le corone di spine.. c’è qualcosa che Innalza, che conduce oltre, che accende luminose candele anche in pozzi senza fondo.. che può, alle volte, cambiare il Destino.

—————————————————————————

UN SOGNO

Per me che sono solo un sogno,
accettami questa notte
e concedimi l’illusione di esser tuo almeno una volta.
Non chiedermi il perchè di questo sentimento
cresciuto per caso.
Lascia che questa rosa sfiorisca da sola,
senza che nessuno possa rubarne i colori
in quest’ultimo giorno. 
Non spiegarmi le ragioni di un tuo rifiuto,
l’ importante è vederti in queste poche ore
come mai più potrei. –
Lascia che i miei occhi si possano perdere
nei tuoi occhi e che i pensieri sostituiscano
le parole a volte inutili.
Mi darò pace, ingannando il cuore, fingendo d’esser felice
accettando la partenza di chi non avra mai ritorno.
Io rimarrò in qualche lettera, tra le righe, sospeso
nel cielo come un pensiero in cerca di sensazioni, – mentre te sarai una farfalla libera di volare
sopra il tuo fiore. – Per me che sono solo il canto di una stagione,
cambieranno valori e cettezze
convinto fino all’ultimo di questi minuti,
di aver agito sotto I’impulso della propria coscienza. 
E non sarà la gente o chi crede di esser nel giusto
che abbatterà i miei ideali,
oggi ho il coraggio di sfidale chiunque,
fosse anche l’evidenza.
Accetto le scelte e i motivi di chi vive
in prossimità dei domani così non sarà per me.
Il  tempo sai ha sempre due vite parallele.
La prima è quella che asseconda
la mia fantasia. l’altra ha solo I’amara verità
di un indimenticabile ricordo. –
Un giorno capiremo il vero significato di un abbraccio
e di un tremore, sarà come viverlo
senza la fretta di esser scoperti.
Quel giorno sentirò Ie stesse emozioni
di chi non nasconde la propria vergogna.
E così ammetterò che l’amore non è come un sogno.
Ed è per questo che io mi dissolverò
nel primo mattino, senza che nessuno possa sentire la mia mancanza,.
Perché io sono stato solo un attimo,
in una notte senza domani.

Franco Cesarini

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

6 pensieri su “Il Sogno… di Franco Cesarini

  1. icittadiniprimaditutto in ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. Pina in ha detto:

    Straordinaria , come la tua rosa sia diventata parte di te , e con essa
    svanisci per poi ritornare in vesto lussuosa , ancor più splendente
    attraverso il tuo cuore …
    Coglierò la tua rosa così profumata ,come segno d’amicizia , grazie Franco 😉

  3. Alessandra lucini in ha detto:

    Veramente toccante…l’augurio che ti faccio è quello che il sogno prima o poi si possa avverare e che tu lo viva con la stessa emozione che hai descritto. ciao caro amico 🙂

  4. rossana in ha detto:

    meravigliosamente avvolgente e coinvolgente, si tocca con mano l’essenza del tuo desiderare e spero e ti auguro che un sogno così intenso e delicato diventi realtà dei tuoi giorni futuri.. ciao 🙂

  5. Alina in ha detto:

    E bellissima
    certi versi raccontano l’infinito racchiuso in quella stretta ala dei sogni
    Ti auguro ogni bene .

  6. Laura Rubini in ha detto:

    La trovo molto intensa, profonda e delicata.
    Laura R.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: