Le Urla dal Silenzio

La speranza non può essere uccisa per sempre.

I velieri di Domenico D’Andrea

 

Domenico D’Andrea.. comparso in questi mesi e che ci sentiamo onorati di conoscere…

Eccolo là.. carcere di Padova.. da anni a buttarsi con fame e passione sconfinata nello studio, fino a raggiungere risultati che pochissimi.. anche “liberi” raggiungono.. due laure e due master, di cui uno in criminologia.

Domenico che ha cercato ogni modo per fare del suo tempo pronto a stringersi come un legaccio agli arti.. una risorsa. Perchè col tempo devi combattere e puoi combatterlo solo vivendolo fino all’ultima oncia, fino a farci un corpo a corpo, e ad arrivare a notte stanco morto, ma.. vivo. E ci metti la mente e anche le mani, e il sudore, e la materia. Tutto ci metti per realizzare disperatamente quanto puoi realizzare. Per tirare fuori quanto puoi tirare fuori.

Domenico costruisce velieri e non solo. Ho solo un piccolo dubbio… che chiarirò presto.. Da lui ho ricevuto (ringrazio Laura Agnese per il prezioso lavoro tecnico che mi ha reso “pubblicabili” le foto che erano in power point) una serie di foto, non tutte rappresentanti velieri, anche altro genere di opere. Sicuramente per comprarle bisogna rivolgersi a lui. Credo anche che sia lui a realizzarle tutte. Ma mentre per i velieri questa è una certezza, per le altre opere questa è un’alta probabilità, su cui presto saprò dirvi con certezza.

Domenico… queste opere le vende. E’ disposto a farle. E le fa.. con tutta la creatività e il saper fare di un grande artigiano. E’ anche un artista.. ma dell’artigiano ha l’inesauribile concretezza, la capacità di esaltare i materiali poveri e di ottimizzarli dando vita con essi a qualcosa che pochi avrebbero immaginato che da essi si sarebbero potuto trarre.

Queste opere le vende…..

E il ricavato andrà in parte ad una associazione che si occupa di bambini… l’Associazione ActionAid C’è una grande generosità in tutto questo. E deve farci pensare sul percorso che fa una persona.. su quello che è diventata.. sul senso di tenerla ancora in galera chissà per quanto.. su quello che potrebbe dare all’esterno.

Domenico non ha solo la galera addosso.. rileggete la prima lettera (vai al link  https://urladalsilenzio.wordpress.com/2011/06/05/sono-domenico-dandrea/).. un mal di denti feroce dovuto a un osso perforato lo perseguita costantemente, ma nessuno si preoccupa di curarlo. Forse una parte del ricavato di eventuali vendite dei suoi manufatti Domenico potrebbe “investirlo” nel curare questo maledetto mal di denti.. anche se sappiamo che affrontare un dentista.. richiede.. un mutuo.. specie quando il problema sembra essere molto grave. Come è nobile che voglia aiutare i bambini in difficoltà, è giusto che aiuti anche se stesso.

Domenico ha tanta cultura, energia, creatività, passione in sé… ha tanta voglia di dare.. ma si sente solo e inutile agli altri. Innanzitutto da subito gli abbiamo dato spazio sul nostro Blog  potrà continuare a scriverci quando vuole. E poi… diciamo a chi vuole.. scrivetegli.. è una persona con cui davvero non vi annoierete a corrispondere.

Concludendo.. e ritornando all’oggetto principale di questo post.. sotto troverete varie immagini…

I- Le prime tre immagini descrivono le caratteristiche di massima dei manufatti e il modo per averli:

Sono manufatti creati utilizzando semplici utensili come un tagliaunghie, e con materiali poveri come stuzzicadenti, riso, olio di semi e cotone.

Per ogni manufatto oltre al costo del medesimo, le spese di spedizione ammonteranno a 12 euro.

E bisognerà scrivere a Domenico D’Andrea… via Due Palazzi 35/A – 35136 – Padova

II- Le immagini 4, 5 e 6 mostrano delle tipologie di veliero, i cui costi cambiano a seconda delle dimensioni (c’erano immagini anche di altri manufatti oltre ai velieri, ma le pubblicherò in successivi post.)

III- Le immagini 7 e 8 mostrano un bambino adottato a distanza da Domenico tramite l’Associazione ActionAid e la scheda informativa relativa allo stesso.. tanto per dare un argomento in più ai dubbiosi (circa il fatto che Domenico abbia interesse per davvero ad aiutare tale associazione).

——

Amici, non è davvero una bella occasione per tutti noi, quella di acquistare un veliero del genere?

Innanzitutto i velieri sono  bellissimi (poi a me ricordono anche il mitico galeone che Dylan Dog, nell’omonima serie a fumetti della Bonelli, cerca sempre di completare, ma non ci riesce mai). Sono carichi di un fascino tutto loro. Uno può tenerli per sè o fare un regalo originale, un regalo che non trovi al centro commerciale. Fatto a mano, con sudore e talento. E poi.. comprate qualcosa costruita da un detenuto, e date una occasione alla sua creatività e alla sua resistenza morale. E poi… contribuite ad aiutare bambini di altre parti del mondo.

E’ davvero una bella occasione. Approfittatene..

Vi ricordo nuovamente l’indirizzo di Domenico per chi volesse ritirare un suo veliero.. o anche semplicemente scrivergli:

Domenico D’Andrea… via Due Palazzi 35/A – 35136 – Padova

Grazie…

——————————————–

Navigazione ad articolo singolo

7 pensieri su “I velieri di Domenico D’Andrea

  1. Anche le altre opere sono di Domenico.
    E’ meraviglioso poter essere testimoni del percorso che autonomamente è riuscito a compiere.
    Laura Agnese

  2. Pina in ha detto:

    Complimenti all’artista , che con maestria … usando materiali poveri , realizza tali gioielli.
    Un attimo di riflessione , per comprendere chi c’è dietro , (un anima sensibile) …che ama
    la libertà …e attraverso questi velieri … realizza il suo desiderio , virtuale.
    Il viaggio è lungo … interminabile … specialmente se i soldi raccolti vanno ad aiutare i bambini
    poveri …un bel gesto d’amore …
    Continua … essi ti tengono compagnia … e ti aiutano a vivere …ciao a risentirci

  3. la gazza ladra in ha detto:

    sono belli i tuoi velieri.. e mi fanno pensare ai tuoi pensieri che salpano da te per arrivare al bambino che hai adottato.. sei una bella persona e nonostante il tuo destino sia difficile e doloroso, ti stai prodigando per il prossimo.. Complimenti Domenico.. e dimmi.. come va il tuo mal di denti? spero che comincerai a curarti al più presto.. ciao alla prossima 🙂

  4. adele in ha detto:

    ciao

  5. angela in ha detto:

    ciao Domenico.. bellissimi i tuoi velieri, importante anche l’aiuto ai bambini. Grande!!! oggi ti scrivo 🙂

  6. sarah in ha detto:

    ciao domenico sono antonella, tutti bellissimi i lavori, anche il bambino!!!
    spero ke ci vediamo x dicembre così ne parleremo meglio!!! grazie.
    a presto Antonella

  7. Antonella in ha detto:

    Ciao Domenico (maschiaccio) sono Antonella spero di vederti prima di natale fammi sapere quando posso venire al colloquio.

    Spero che mi rispondi al piu’ presto attendo una tua lettera o una conferma pero’ fammi sapere quando devo venire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: